I CORSI

CREARE STORIE

CORSO INTERDISCIPLINARE DI ORIENTAMENTO ALL’INDUSTRIA AUDIOVISIVA

Vuoi imparare a pensare, progettare e sviluppare un prodotto audiovisivo?
Vuoi conoscere la produzione e la distribuzione direttamente dalle parole dei maggiori protagonisti del settore?
Vuoi sapere come si costruisce il concept di una serie o di un film e come si analizza un progetto da sviluppare?
CREARE STORIE è il corso che fa per te, concepito per formare una nuova generazione di professionisti capaci di innovare le forme del racconto audiovisivo contemporaneo.

24-anica-academy-ph

Tutto ciò che amiamo come spettatori e che sogniamo di realizzare è il frutto del lavoro di tante professionalità diverse. Così, impareremo a sviluppare con l’aiuto dei maggiori esperti del settore, film e serie in maniera nuova, partendo dall’ideazione e dalla scrittura, passando per la produzione, la distribuzione, il marketing. Perché solo conoscendo tutti i passaggi, a prescindere dalle nostre aspirazioni, è possibile creare storie innovative e di successo.

02-anica-academy-ph

Il cinema, la serialità, il documentario, l’animazione, sono forme di racconto che seguono logiche e prassi proprie del mondo audiovisivo, generando prodotti contemporaneamente culturali e industriali. Si tratta di un lavoro creativo, individuale e collettivo, sottoposto ad un processo di continua trasformazione, in cui ogni fase interviene nell’altra senza soluzione di continuità e in cui tutti i professionisti dialogano in uno scambio continuo.

Non è possibile pensare alla scrittura senza la produzione, e a questa senza la distribuzione, che è a sua volta connessa con il marketing. Tutto si muove come una catena, e ogni anello è indispensabile per il perfetto funzionamento del meccanismo.

Dando seguito a questa premessa fondamentale Creare Storie offre un percorso innovativo, con una struttura modulare integrata e interdisciplinare. Ogni allievo sarà messo nella condizione di conoscere e studiare da vicino tutte le fasi del processo, a prescindere dalla propria specializzazione futura, individuando così la propria strada e riuscendo a realizzare lavori originali e di successo.

La classe seguirà un programma comune di scoperta della filiera, cui si accompagneranno momenti di approfondimento e laboratori. A questo si aggiungeranno masterclass condotte da professionisti del settore, italiani e stranieri, in modo da moltiplicare i processi di apprendimento e favorire la definizione del proprio ambito di specializzazione.

Tutta la formazione si baserà su un approccio learning by doing, per stabilire un dialogo tra il pensiero e la pratica, e ogni studente lavorerà ad un Project Work che permetterà di sviluppare collettivamente dei progetti collegati alle singole aree di interesse.

Con CREARE STORIE impareremo come si costruisce un personaggio e cosa è un arco di trasformazione. Il protagonista, l’antagonista, il mentore. La scrittura di una log line efficace, cosa è una Bibbia e come si pensa un pitch. Come si articola il linguaggio audiovisivo e le differenze tra scripted e unscripted. La differenza tra high concept e low concept. Cosa è un produttore e che ruolo ha il post-production supervisor. L’architettura del sistema di finanziamento pubblico, l’intervento dei capitali privati. In cosa consiste il diritto morale d’autore. Cosa è un Broadcast e come gli effetti digitali possano decidere una location ma anche un sistema di finanziamento. Come un genere cinematografico guidi la destinazione di un prodotto e ne definisca il target. Come si impostano un piano finanziario, un piano di lavorazione, una strategia di marketing o in che modo una scelta distributiva possa indirizzare le linee editoriali trasformando tutta la catena di sviluppo.

Impareremo a pensare, progettare e sviluppare film e serie.

Testeremo sul campo gli insegnamenti acquisiti attraverso un Project Work collettivo.

Ci doteremo di strumenti professionali di alto livello per essere pronti alle scelte future ed entrare nel mondo dell’audiovisivo attraverso la guida di affermati professionisti.

  • Sistema e Quadro Normativo – Analisi del settore audiovisivo e cinematografico. Comprendere le coordinate per orientarsi nel mercato nazionale ed internazionale e le basi della legislazione di riferimento (Italiana e Europea).
  • Scrittura e Sviluppo Editoriale – L’ideazione di un progetto audiovisivo (film, serie, documentario). Come scrivere e sviluppare una propria idea. I nuovi formati e linguaggi: animazione, videogiochi, VR, Cross-media.
  • Produzione – Il processo produttivo all’interno della filiera. Il ruolo del produttore, il line-producer, il responsabile amministrativo. L’acquisizione di strumenti finanziari e organizzativi per guidare un processo.
  • Post-Produzione e VFX – Le fasi della post produzione ed il ruolo del produttore e supervisore VFX. Tecnologia e multimedialità: animazione, effetti visivi e VR.
  • Distribuzione e Diffusione – Come gestire il prodotto audiovisivo: analisi del mercato di riferimento, analisi del pubblico, targhettizzazione del prodotto. Il rapporto con la sala e i mercati internazionali.
  • Comunicazione e Marketing – Comunicare con il pubblico. L’individuazione del target e del benchmark. Il piano di comunicazione: la scelta dei canali e le strategie di coinvolgimento.
  • Storia e Linguaggio – Storia del cinema dalle origini ad oggi. Stili cinematografici e principi di estetica del cinema. Trasformazione e evoluzione del linguaggio in relazione alla trasformazione e evoluzione della tecnologia

In conformità con gli obiettivi di ANICA ACADEMY ETS e con la volontà di formare giovani professionisti dell’audiovisivo, il percorso formativo includerà la possibilità per ogni allievo di svolgere un’esperienza formativa presso aziende o società selezionate.

Le aziende saranno scelte in modo da coprire tutti i comparti oggetto del corso (ideazione e sviluppo editoriale, produzione e post-produzione, distribuzione e diffusione, marketing e comunicazione), assecondando le attitudini e le aspirazioni dei singoli studenti.

Giovani Europei e Extraeuropei di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Per i cittadini NON italiani è necessaria la residenza legale in Italia da almeno un anno e, in caso di cittadino extraeuropeo, di regolare permesso di soggiorno.

Alla data di inizio dei corsi bisogna essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo di studio superiore.

E’ necessaria un’ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.

Anica Academy ETS, sentito il Comitato Scientifico, può decidere di ammettere, per merito, anche candidati che abbiano già computo 25 anni.

Essere iscritti a un corso universitario non costituisce impedimento per la partecipazione a CREARE STORIE.

E’ possibile iscriversi tramite il form on-line sul sito di Anica Academy ETS entro e non oltre il

19 settembre 2022.

Nella domanda dovranno essere specificati:

  • Dati anagrafici.
  • Titolo di studio.
  • Recapito telefonico.
  • Ambito di interesse tra le attività previste dai moduli (scrittura, produzione, comunicazione e marketing, distribuzione e diffusione, post-produzione).

A questo bisognerà aggiungere:

  • Una breve biografia in cui si descrive il proprio percorso formativo.
  • Un testo in lingua italiana di non più di 2 cartella, con le motivazioni per le quali si chiede di partecipare al corso, cosa ci si aspetta, quali sono le proprie attitudini.

NOTA: prima di procedere con l’iscrizione consultare il bando di ammissione scaricabile qui

L’edizione 2022 – 2023 di CREARE STORIE è aperta ad un numero massimo di 25 studenti.

La selezione è divisa in due fasi differenti.

Prima fase
Un test con un questionario a risposta multipla su argomenti di cultura generale e cultura audiovisiva.

Seconda fase
Coloro che avranno superato la prima fase con un punteggio minimo previsto, accederanno ai colloqui individuali. I colloqui, condotti insieme alla Commissione Scientifica composta da esperti del settore, saranno incentrati sulla propria biografia, sulle aspirazioni, sulle attitudini del singolo candidato. 

I colloqui saranno svolti a distanza attraverso piattaforma telematica

CREARE STORIE 2022-2023 ha una durata di circa 8 mesi a partire da novembre 2022 a giugno 2023

Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.30 (venerdi solo mattina).

Le lezioni saranno in presenza presso la sede di ANICA ACADEMY ETS in via Regina Margherita, 286 – Roma.

Le lezioni, gli incontri o le attività di tutoring potranno essere svolte anche in altra sede o a distanza attraverso piattaforme on line.

La frequenza è obbligatoria per tutti gli iscritti senza distinzione di indirizzo specifico.

Il corso CREARE STORIE 2022-2023 prevede il versamento di un contributo per le spese di segreteria pari a Euro 2.000 (duemila).

In considerazione della propria missione istituzionale e delle finalità non lucrative, ANICA ACADEMY ETS mette a disposizione di studenti meritevoli n. 10 Borse di Studio a copertura integrale di tale contributo assegnate sulla base dei requisiti di merito e di reddito.

Il requisito di merito è legato alla valutazione complessiva delle prove di ammissione e selezione e al punteggio assegnato a ogni singolo studente dalla Commissione Scientifica e di Valutazione.

Il requisito economico viene individuato sulla base dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE)

L’ISEE è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie e può essere ottenuto gratuitamente da ogni cittadino, individualmente, attraverso l’apposita procedura sul sito web dell’INPS, oppure tramite i soggetti autorizzati (uffici Inps, Caaf).

La Certificazione ISEE viene rilasciata sulla base della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000.

Il requisito minimo per partecipare all’assegnazione della Borsa di Studio è un indicatore di situazione economica – I.S.E.E. – non superiore a € 20.000,00 (ventimila)

  • 19.09.2022   Termine ultimo per l’iscrizione.
  • 21.09.2022   Test on line a risposta multipla.
  • 26.09.2022   Inizio colloqui
  • 31.10.2022   Fine selezione e comunicazione agli studenti ammessi.
  • 21.11.2022   Inizio corso CREARE STORIE.

Scarica la brochure con tutti i dettagli del corso

Curioso di saperne di più? CONTATTACI

Contattaci per maggiori informazioni

FAQ

Leggi le FAQ per maggiori informazioni sul corso

No. Il corso Creare Storie non mira a formare degli sceneggiatori. L’apprendimento di elementi di drammaturgia e di narrazione audiovisiva, così come la capacità di identificare e definire un progetto low concept o hight concept, la costruzione di un arco di trasformazione o la funzione di figure come antagonista o mentore, insegneranno a leggere un progetto da un punto di vista editoriale e guidarne la strutturazione.

Dipende. No se la propria esigenza è di apprendere una tecnica o mettersi alla prova nella messa in scena. Con Creare Storie non si apprenderà l’utilizzo della macchina da presa, la direzione di un attore o il posizionare delle luci sul set . Con questo corso si comprenderanno i processi creativi industriali contemporanei, quelli che, attraverso lo sviluppo editoriale, la strutturazione di un piano finanziario e la richiesta di finanziamenti pubblici, la gestione della comunicazione e della distribuzione, portano un’idea a diventare un lungometraggio o una serie.

Certamente. Fermo restante l’obbligo di frequenza, l’iscrizione universitaria o ad altro corso di formazione non è in alcun modo pregiudizievole.

La frequenza delle lezioni è prevalentemente in presenza a meno di particolari ragioni logistiche. In casi eccezionali, come problemi di salute certificati, è possibile chiedere di seguire a distanza con una connessione on line utilizzando un link che verrà dato direttamente da Anica Academy ETS. Eventuali scioperi dei mezzi pubblici o altri impedimenti non costituiscono immediatamente causa giustificativa.

No. Attualmente non esiste nessuna convenzione. Esistono però alcune strutture ricettive normalmente utilizzate dalle Università o da altre realtà che si occupano di formazione cui potersi rivolgere ma con cui la Fondazione non ha rapporti diretti.

Essendo Roma una città molto vasta l’unico consiglio che ci sentiamo di dare è di cercare alloggio in una zona facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici come tram o Metropolitana

In conformità con gli obiettivi di ANICA ACADEMY ETS e con la volontà di formare giovani professionisti dell’audiovisivo, il percorso formativo includerà la possibilità di svolgere un’esperienza formativa presso aziende o società selezionate.

Le aziende saranno scelte in modo da coprire tutti i comparti oggetto del corso (ideazione e sviluppo editoriale, produzione e post-produzione, distribuzione e diffusione, marketing e comunicazione), assecondando le attitudini e le aspirazioni dei singoli studenti.

A partire dalla fine dei moduli, Anica Academy organizzerà per gli studenti degli incontri con le aziende selezionate. Starà poi al singolo studente affrontare il colloquio con successo.

Anica Academy ETS non può in alcun modo interferire sulle scelte dell’azienda nello scegliere o meno un candidato.

A seconda del tipo di mansione e del tipo di azienda l’esperienza potrà prevedere o meno un rimborso spese.

Lo scopo primario del Corso non è sviluppare progetti propri ma permettere l’apprendimento del processo di creazione in un contesto industriale. Tuttavia nel corso delle esercitazioni, sentiti i docenti e i tutor dei moduli, sarà possibile utilizzare un proprio progetto o una propria idea originale come strumento di lavoro. Lo stesso varrà per il Project Work finale.

Tutti i contenuti creativi tutelabili ai sensi della normativa in materia di diritto d’autore (l. 633/1941), che siano prodotti durante lo svolgimento dei percorsi formativi e che costituiscano il risultato del contributo inscindibile dei partecipanti, si considereranno soggetti alla disciplina dell’opera in comunione, ai sensi dell’art. 10 della l. 633/1941. Di conseguenza, il diritto d’autore apparterrà in comune a tutti i coautori e le parti indivise si presumeranno di valore uguale. I contenuti creativi non potranno essere pubblicati, se inediti, né potranno essere modificati o utilizzati in forma diversa da quella della prima pubblicazione, nonché condivisi e licenziati a terzi, senza l’accordo di tutti i coautori.

La segnalazione di un’area di interesse non ha alcun valore vincolante. Il suo scopo è meramente orientativo per la Direzione Didattica del Corso e per la Direzione della Fondazione.

Da questo punto di vista non solo va considerata la perenne liquidità di alcune figure professionali che si muovono in ambito audiovisivo, ma anche l’integrazione tra i comparti che spesso prevede figure che si muovono su fronti differenti o che riposizionano la propria identità professionale.

A ciò si aggiunga che uno degli scopi del corso Creare Storie è di indirizzare gli studenti verso le aree professionali che maggiormente si si confanno ai loro interessi e attitudini, permettendo loro anche di conoscere ambiti fino a quel momento del tutto sconosciuti o di cui non si conoscevano a pieno le caratteristiche. Quindi non solo non c’è alcun problema nel cambiamento dell’area di interesse, ma crediamo anche che con il susseguirsi dei moduli ciò possa avvenire con una certa naturalezza.

Le assenze superiori al 20% delle ore di attività, non debitamente motivate e certificate, o prive di giusta causa, potranno comportare, a insindacabile giudizio della Direzione Anica Academy ETS, l’esclusione dal corso in qualunque momento.

L’espulsione non è automatica ma connessa alla tipologia di assenza e al rispetto dei vincoli imposti dal Codice Etico e/o del Patto Formativo – Disciplinare (che verrà sottoscritto prima dell’inizio del corso).

SI, una volta ammessi al corso è possibile rivolgersi alla Direzione della Fondazione Anica Academy ETS per chiedere una rateizzazione della quota di iscrizione e partecipazione, verificate alcune condizioni oggettive.

Il corso CREARE STORIE 2022-2023 prevede il versamento di un contributo per le spese di segreteria pari a Euro 2.000 (duemila).

In considerazione della propria missione istituzionale e delle finalità non lucrative, ANICA ACADEMY ETS mette a disposizione di studenti meritevoli n. 10 Borse di Studio a copertura integrale di tale contributo assegnate sulla base dei requisiti di merito e di reddito.

Il requisito di merito è legato alla valutazione complessiva delle prove di ammissione e selezione e al punteggio assegnato a ogni singolo studente dalla Commissione Scientifica e di Valutazione.

Il requisito economico viene individuato sulla base dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE

L’ISEE è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie e può essere ottenuto gratuitamente da ogni cittadino, individualmente, attraverso l’apposita procedura sul sito web dell’INPS, oppure tramite i soggetti autorizzati (uffici Inps, Caaf). La Certificazione ISEE viene rilasciata sulla base della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000. 

Il requisito minimo per partecipare all’assegnazione della Borsa di Studio è un indicatore di situazione economica – I.S.E.E. – non superiore a € 20.000,00 (ventimila)

  • valutazioni attraverso esercitazioni individuali o collettive, test, colloqui con i singoli docenti. Senza valore di merito ma finalizzate a verificare il processo di apprendimento e di crescita in modo da tarare, anche in corsa, il percorso formativo
  • valutazioni complessive che si baseranno sull’affidabilità del singolo studente, sull’impegno profuso nel corso delle lezioni, sulla costanza e la partecipazione, sulla puntualità nello svolgimento delle esercitazioni, sula condotta.

LA SCORSA EDIZIONE

CREARE STORIE 2021

Introduzione all’Industria Audiovisiva

Un corso dedicato ai diplomati dai 18 ai 24 anni, per conoscere da vicino tutte le fasi del processo di creazione e realizzazione: dall’idea, fino alla comunicazione e alla distribuzione.
01-anica-academy-ph
© Anton Maksimov - Unsplash

Iscriviti alla Newsletter di Anica Academy

per ricevere aggiornamenti sui corsi e le attività