Corso di Direzione di Produzione per l'animazione

Tra esigenze creative e gestione finanziaria

In collaborazione con Cartoon Italia

logo-cartoon-italia-corso-di-direzione-di-produzione-per-animazione-cinematografica

Un corso per formare una figura chiave nell’industria dell’animazione, dalla conoscenza del linguaggio e della tecnica produttiva dell’animazione fino alle competenze organizzative, gestionali e di pianificazione.

Le piattaforme streaming annunciano miliardi di investimento in contenuti in animazione. L’Italia è il secondo paese europeo produttore di cartoon animati.

Per attrarre questi investimenti dobbiamo essere in grado di ideare e realizzare contenuti sempre più innovativi.

La direzione di produzione di un film o di una serie televisiva in animazione richiede una conoscenza del linguaggio e della tecnica produttiva dell’animazione insieme a competenze organizzative, gestionali e di pianificazione tramite gli strumenti informatici in condivisione. Una produzione può arrivare a coinvolgere fino a 200 persone, spesso anche in collaborazione con i team dei coproduttori.

Il direttore di produzione, figura chiave nell’industria dell’animazione, coordina e gestisce le fasi di produzione, garantendo efficienza e rispetto delle scadenze. Cruciale è la sua capacità di gestire le relazioni con executive, produttori e coproduttori, attraverso una comunicazione trasparente.

La conoscenza approfondita del processo produttivo e l’utilizzo di strumenti avanzati per il monitoraggio consentono al direttore di prendere decisioni informate, assicurando un bilanciamento efficace tra aspettative finanziarie ed esigenze creative.

Il direttore di produzione deve anche possedere una comprensione approfondita dei ruoli degli attori coinvolti nella produzione, come produttori e coproduttori, per facilitare una collaborazione sinergica.

Nel contesto di coproduzioni, agisce da mediatore, assicurando una collaborazione armoniosa. La sua abilità nel risolvere problemi e adattarsi alle sfide dinamiche dell’animazione contribuisce al successo complessivo del progetto.

Il corso di Direzione di produzione per l’animazione è rivolto a persone maggiorenni, residenti in Italia, in possesso di diploma di secondo grado o di titolo di studio superiore equipollente riconosciuto dalla normativa vigente.

Un corso breve per conoscere e orientarsi nel ruolo di Direttore di produzione per l’animazione. I docenti saranno professionisti affermati del settore. Il percorso formativo si svilupperà su sei settimane divise in tre principali moduli:

Modulo 1

  • Presentazione del mercato dell’animazione in Italia e nel contesto internazionale
  • Cenni su legge Cinema e Audiovisivo e normativa di riferimento
  • Le fasi della realizzazione di un contenuto in animazione 2D, 3D e stop motion
  • Le figure professionali coinvolte nella produzione di animazione
  • Introduzione alla produzione: pianificazione e programmazione
  • Gestione delle risorse umane e dei fornitori
  • Rapporti con i partner di coproduzione
  • Analisi dei costi e del budget
  • Analisi di case history produttive

Modulo 2

  • Tecniche di problem solving e decision making
  • software per monitorare la produzione (vari software di GAANT, Basecamp, Excel, Shot Grid)
  • Le diverse tecniche legate all’animazione (i.e. 2D, 3D, CGI, stop motion)
  • I processi produttivi e ottimizzazione (workflow e pipeline)
  • Approfondimento sulla pianificazione e organizzazione dei calendari di produzione e la gestione delle agende dei creativi

Modulo 3

  • Tecnologie e sistemi digitali per la produzione
  • Organizzazione del lavoro in logiche sempre più portate a modelli di smart working, analisi dei sistemi di tasking, versioning e monitoring
  • Comunicazione efficace e leadership
  • Momenti di networking con le aziende
  • Case history su specifici processi produttivi
  • Test di valutazione finale

Nella logica di un approccio learning by doing le lezioni teoriche saranno affiancate da momenti laboratoriali, in modo da arricchire l’offerta didattica e ampliare i processi di apprendimento. Pertanto, le sessioni di esercitazioni prevederanno anche una panoramica sull’utilizzo di software specifici maggiormente usati sulle produzioni di animazione.

Durante il corso sono previsti dei test periodici, esercitazioni pratiche, colloqui orali.
I test di verifica non hanno una finalità valutativa, ma concorrono a monitorare i progressi e le attitudini sviluppate dagli studenti così da poter personalizzare al meglio l’offerta didattica.

La frequentazione del corso per almeno il 90% darà accesso a potenziali colloqui conoscitivi con produzioni e direttori di produzione per l’animazione (non assicurati e in base alla disponibilità), nonché a un attestato di frequenza.

L’obiettivo del corso è fornire competenze e conoscenze specifiche per gestire la produzione in un’azienda o fare un salto di carriera nel campo della produzione.

Un’apposita Commissione Scientifica formata da eminenti esperti del settore e da esperti della formazione si occuperà di supervisionare il piano didattico, della selezione degli studenti e loro valutazione durante e dopo lo svolgimento del corso. La Commissione Scientifica è nominata dalla Direzione di Fondazione ANICA ACADEMY ETS, sentiti i Soci Fondatori e in collaborazione con Cartoon Italia.

La Commissione Scientifica è composta da:

  • Anne Sophie Vanhollebeke – Produttrice Studio Campedelli
  • Cristian Jezdic – CEO e fondatore di beQ entertainment
  • Francesco Mastrofini – CEO e Co-Fondatore di Rainbow CGI
  • Davide Rosio – Co-Fondatore, CEO, Direttore Creativo di Movimenti Production – CEO di Doghead Animation 
  • Sergio Del Prete – Direttore Anica Academy ETS

Il corso inizierà orientativamente nel mese di marzo 2024 e avrà una durata di circa 120 ore articolate indicativamente su tre mesi con una frequenza di tre sere a settimana dalle 17.00 alle 20.00.

Il corso sarà a distanza con collegamenti on line.

Saranno in ogni caso previsti anche momenti di partecipazione in presenza presso la sede di Anica Academy ETS in Viale Regina Margherita 286 – Roma, all’interno di spazi appositamente predisposti, nell’osservanza delle eventuali disposizioni statali e regionali, anche di ordine sanitario, e dotati dell’attrezzatura tecnica necessaria. Eventuali variazioni delle date di avvio e di conclusione saranno rese note ai candidati e agli studenti selezionati con congruo anticipo. L’orario e i giorni delle lezioni potranno subire variazioni in fase di svolgimento per possibili sopraggiunte necessità. Allo stesso modo alcune lezioni potranno essere cancellate per causa di forza maggiore o per improvvisa indisponibilità del docente.

Le date e gli orari delle lezioni verranno comunicati in seguito.

Età
E’ richiesta la maggiore età (18 anni) alla data di pubblicazione del bando.

Nazionalità
Si possono candidare cittadini Europei ed Extraeuropei. Per i cittadini NON italiani è necessaria, alla data di pubblicazione del bando, la residenza legale in Italia.

I cittadini extraeuropei dovranno essere in possesso di regolare permesso di soggiorno, a copertura completa del periodo del corso.

Titolo Di Studio
Essere in possesso, alla data di inizio dei corsi, di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo di studio superiore. In caso di studente straniero, titolo di studio equipollente riconosciuto dalla normativa vigente.

Conoscenza Linguistica
Un’ottima conoscenza della lingua italiana e della lingua inglese che saranno verificate dalla Commissione Scientifica di valutazione in sede di selezione.

REQUISITI PREFERENZIALI:
Sono requisiti preferenziali, ad esempio:

  • esperienza nell’ambito della produzione audiovisiva
  • titoli di studio quali laurea in economia gestionale e in ingegneria del cinema
  • aver frequentato scuole di animazione (i.e. CSC, Naba, IED, Civica, Nemo e altre simili).

Il corso base di direzione di produzione per l’animazione sarà aperto ad un massimo di 25/30 partecipanti.

Il candidato che intenda partecipare alla procedura di selezione dovrà pre-iscriversi compilando l’apposito formulario on line di pre-iscrizione predisposto sul sito di ANICA ACADEMY ETS (https://www.anicaacademy.org/). Il candidato riceverà successivamente una mail di conferma dell’avvenuta pre-iscrizione all’indirizzo indicato nel formulario. Oltre alla conferma, il candidato riceverà anche le istruzioni per perfezionare l’iscrizione con la documentazione richiesta entro e non oltre la data di scadenza del bando (25 febbraio 2024) da inviare all’indirizzo animazione@anicaacademy.org, tramite e-mail avente come oggetto “nome e cognome – Iscrizione alla selezione direzione di produzione per l’animazione” e contenente la seguente documentazione:

  • Copia di documento di identità in corso di validità
  • Autocertificazione titolo di studio (Allegato A – Autocertificazione titoli di studio). Scaricabile dalla pagina del corso
  • Per i cittadini non italiani documentazione che attesti, alla data della pubblicazione del bando, la residenza su territorio italiano
  • Fototessera (in formato .jpeg)
  • Una breve biografia/curriculum vitae in lingua italiana o inglese in cui viene descritto il proprio percorso formativo
  • Eventuali certificazioni e attestazioni comprovanti il possesso di titoli o competenze aggiuntive che il candidato ritiene utili al fine della selezione (diplomi di altri corsi di formazione/specializzazione, certificazioni linguistiche, tirocini, esperienze professionali, ecc.)
  • un video di presentazione in lingua inglese di massimo un minuto con le motivazioni in base alle quali il candidato chiede l’ammissione al corso, in cui vengono descritte le proprie attitudini, i propri interessi e le aspettative nei confronti del corso stesso. Il video deve essere caricato in modalità “non in elenco” su Youtube fornendo il relativo link.

Sono iscritti alle selezioni tutti i candidati che abbiano allegato i materiali richiesti e che – sulla base di quanto dichiarato nella domanda – risultino in regola con i requisiti previsti dal Bando.

Le domande inviate con modalità differenti da quella specificata non potranno essere accolte.

Resta a discrezione di ANICA ACADEMY ETS la verifica della veridicità delle dichiarazioni del candidato e la richiesta di copia conforme dei certificati di cui lo stesso si dichiara in possesso.
Nel caso di dichiarazioni false o mendaci il candidato viene automaticamente escluso, fatta salva la possibilità da parte di ANICA ACADEMY ETS di procedere con eventuali azioni sanzionatorie come previste dalla disciplina vigente.

Terminato il processo di iscrizione, la selezione avverrà attraverso un attento esame dei documenti ricevuti.

In caso di necessità di approfondimento, la Commissione Scientifica si riserva la possibilità di convocare alcuni degli iscritti per un colloquio online. Gli eventuali colloqui saranno tenuti in parte in lingua inglese e registrati per necessità di documentazione. Le registrazioni verranno cancellate una volta terminata la fase di selezione. 

Alla fine del processo di selezione e valutazione, la Commissione delibererà la graduatoria degli studenti ammessi, a insindacabile giudizio di Anica Academy ETS. Anica Academy ETS, sentita la Commissione Scientifica, potrà insindacabilmente decidere di ammettere al corso un numero di studenti inferiore o superiore a 25. L’ammissione al corso sarà comunicata direttamente ai diretti interessati tramite l’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di iscrizione.

Dal momento della comunicazione, il candidato ammesso dovrà accettare o meno l’iscrizione procedendo con la sottoscrizione dei documenti che verranno richiesti e al pagamento del costo di iscrizione.

Qualora il candidato ammesso non procedesse al perfezionamento dell’iscrizione entro i termini prestabiliti, decadrà automaticamente e verrà offerta la possibilità di subentro al primo dei non ammessi.

ANICA ACADEMY ETS non è ritenuta responsabile delle mancate o tardive comunicazioni dovute a inesatte indicazioni da parte del candidato o di eventuali disguidi imputabili a terzi o a cause di forza maggiore. Le decisioni di ANICA ACADEMY ETS e della Commissione Scientifica nella fase di selezione sono insindacabili.

Il corso prevede un costo d’iscrizione pari a euro 2.500 + IVA.

Eventuali contributi e agevolazioni, definiti in base a criteri di merito ed economici, saranno resi disponibili e comunicati sul sito di Anica Academy ETS successivamente alla pubblicazione del bando.

Il requisito di merito è legato alla valutazione dalla Commissione Scientifica a seguito del colloquio individuale.
Il requisito economico viene individuato sulla base dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE).

L’ISEE è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie e può essere ottenuto gratuitamente da ogni cittadino, individualmente, attraverso l’apposita procedura sul sito web dell’INPS, oppure tramite i soggetti autorizzati (uffici Inps, Caaf). La Certificazione ISEE viene rilasciata sulla base della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000. 

Modulo di preiscrizione

Logo viola di Anica Academy scuola di cinema a Roma

© Anton Maksimov - Unsplash

Iscriviti alla Newsletter di Anica Academy

per ricevere aggiornamenti sui corsi e le attività